dimitrisOgni artista, si sa, ha il suo materiale prediletto: chi il legno, chi il marmo, chi il bronzo. Anche Dimitris Zoz conosce un solo materiale in grado di dare vita e conferire forma alle sue idee: il denim.

Quel tessuto che comunemente definiamo jeans, che non ci stanca mai, che riesce a risolvere insieme ad una camicia bianca anche l'appuntamento più complicato, che crediamo di avere nei nostri armoire in tutte le forme possibili e che, in realtà, non smetterà mai di stupirci per le forme sempre nuove che riesce ad assumere.

I prodotti di Dimitris Zoz (www.dimitriszoz.com) sono pezzi unici, opere d'arte, che scelgono il denim per il più "semplice" cinque tasche così come per borse deliziose (una collezione nuova e attesa per la spring summer 2012) ma anche per un chester inglese, da mettere in salotto o nel vostro studio, che è il precursore di una intera linea per la casa.

Non più un "tessuto povero, ma come materiale vivo", capace di grande sobrietà tanto da essere scelto per far risaltare una camicia o una scarpa particolarmente importanti ma anche di un protagonismo che non ammette rivali. In ogni caso, con una forte identità a cui non rinuncia mai.