Si è riunito questa mattina il Consiglio direttivo della BCE a Francoforte, per discutere alcuni punti caldi che interesseranno l’economia dell’eurozona nei prossimi mesi. Prima decisione fondamentale è quella di

Migliora la crescita industriale nel mese di maggio. Secondo le stime dell’Istat il fatturato delle imprese è cresciuto, per il terzo mese consecutivo, su base congiunturale dell’1,7%. La stima nel trimestre marzo/maggio 2018

Si conferma stabile l’indice di fiducia dei consumatori e delle imprese. I dati Istat stimano una fiducia stabile che si attesta a 116,3 punti nel mese di luglio (116,2 a giugno) per i consumatori e a 105,4 (105,5 a giugno) per le

A maggio, dopo due mesi di aumenti congiunturali, l’export italiano rallenta. L’Istat ha stimato un calo dell’1,6% su base mensile delle esportazioni a fronte di un aumento dello 0,8% delle importazioni.

La flessione

FCA non molla e non si arrende: nonostante il titolo ieri ha subito un duro colpo per via dell’avvicendamento negli incarichi direttivi, seguito all’improvviso aggravarsi delle condizioni di salute di Sergio Marchionne

Deciso calo dei neet (i giovani che non studiano e non si formano) negli ultimi tre anni. Come riporta l’Istat a trainare i numeri positivi sono i ragazzi con un titolo di studio medio alto. Tra questi calano dal 28,3% 2014 al 25,5% del

Post recenti

Twitter Update

Chi Siamo

Voce Alta è una testata giornalistica che scegliedi non accodarsi al mainstream, preferendo concentrarsi sulle tante notizie... LEGGI TUTTO

Contattaci

Per contattare la redazione di Voce Alta scrivi a: vocealtaweb@gmail.com