L'intesa della maggioranza sulla Manovra presenta ancora dei punti interrogativi. Secondo quanto si apprende da fonti interne, l'ipotesi sarebbe quella di far slittare Plastic e sugar tax a luglio 2020, ma non è escluso che i tempi possano allungarsi a settembre. Sul piatto c'era anche l'ipotesi di ridurre sensibilmente le soglie percentuali.

Prosegue intanto la riunione a Palazzo Chigi sulla legge di bilancio. A quanto si apprende, il premier Giuseppe Conte si è allontanato per l'incontro con il presidente del Ciad. Sono ora riuniti, in attesa del ritorno del presidente del Consiglio, i ministri Roberto Gualtieri e Dario Franceschini, con i viceministri Antonio Misiani e Laura Castelli, il sottosegretario Maria Cecilia Guerra e la delegazione di Iv composta da Maria Elena Boschi, Davide Faraone e Luigi Marattin. Si sta ancora discutendo, a quanto viene riferito, di tassa sulla plastica e sugar tax.